Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Foggia, nuovo bando per le case popolari. Non più valida la precedente graduatoria
TUTTO DA RIFARE

Foggia, nuovo bando per le case popolari. Non più valida la precedente graduatoria

Si rifà tutto. Il Comune di Foggia ha pubblicato un nuovo bando per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. La graduatoria approvata solo a luglio scorso è stata ritenuta vecchia dai commissari che hanno optato per un aggiornamento che possa misurare più fedelmente il fabbisogno abitativo. Tutto questo a cinque mesi dall'approvazione della graduatoria definitiva stilata sulla scorta delle domande per una casa popolare presentate nel 2016, ora la commissione straordinaria sceglie di dotarsi di uno strumento aggiornato.

Il bando generale n.7 reca la data del 13 dicembre, firmato dalla dirigente del Servizio Politiche Abitative Silvana Salvemini e dalla commissione straordinaria, e scade il 28 gennaio 2022 alle ore 12. Nel bando, si precisa che gli aspiranti assegnatari già inclusi nella graduatoria generale del 2016 dovranno presentare una nuova domanda, in quanto la precedente graduatoria non sarà più valida alla data di approvazione della nuova che sostituirà, a tutti gli effetti, qualsiasi graduatoria precedente.

La volontà di indire un nuovo bando era stata prospettata a ottobre dai commissari durante un colloquio con il comitato di cittadinanza attiva La Società Civile che aveva perorato la causa delle famiglie di Borgo Mezzanone escluse dalla graduatoria per un errore nelle autocertificazioni. La commissione straordinaria sin dal suo insediamento ha preso atto della gravità del disagio abitativo in città e ha studiato una soluzione anche per tutti coloro che nel 2016 non avevano partecipato al bando, in modo da avere un quadro aggiornato del fabbisogno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook