Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Esce dalla discoteca e viene accoltellato all'inguine dopo una rissa, 26enne in ospedale
A BISCEGLIE

Esce dalla discoteca e viene accoltellato all'inguine dopo una rissa, 26enne in ospedale

Poco più di una settimana da quello del 24enne barlettano Claudio Lasala, morto in ospedale alle prime ore del 30 ottobre

Un giovane di 26 anni è stato accoltellato, questa notte, davanti a una discoteca di Bisceglie, sembra al termine di una lite. Soccorso e trasportato all’ospedale di Bisceglie, le sue condizioni non destano preoccupazione; le ferite, quasi tutte nella zona dell’inguine, non sono risultate gravi e sono state suturate.

Il giovane rimane in osservazione nel reparto di chirurgia. Sul caso indagano i carabinieri di Bisceglie e della compagnia di Trani per risalire agli autori dell’accoltellamento, avvenuto a poco più di una settimana da quello del 24enne barlettano Claudio Lasala, morto in ospedale alle prime ore del 30 ottobre scorso dopo aver ricevuto come confermato dall’autopsia un’unica coltellata all’addome, risultata però mortale.

Proprio ieri pomeriggio in Cattedrale a Barletta sono stati celebrati i funerali, mentre i responsabili dell’omicidio sono stati fermati nelle ore successive al fatto.

Un bergamasco di 32 anni è, invece, in condizioni gravissime all’ospedale Civile di Brescia dopo essere stato vittima di un brutale pestaggio a Cortefranca, nel Bresciano, vicino alla discoteca Number One. Il pestaggio è avvenuto dopo un frontale fra due auto. Stando a quanto ricostruito dalla Stradale di Iseo, l’impatto ha richiamato diverse persone che erano appena uscite dal locale e attorno alle due auto coinvolte si sono trovati almeno dieci giovani. Per motivi che non sono ancora stati chiariti una persona ancora non identificata ha selvaggiamente picchiato uno dei due conducenti, il bergamasco. Oltre al trentaduenne, vittima di un pestaggio, ci sono altri giovani rimasti feriti a Cortefranca, nel Bresciano, fuori alla discoteca Number One. Sono ragazzi tra i 17 e i 25 anni coinvolti nell’incidente tra due auto dal quale poi è nata l’aggressione ai danni del trentaduenne picchiato selvaggiamente e ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale civile di Brescia. Chi lo ha colpito è riuscito poi a scappare.

Un altro accoltellamento è ancora avvenuto davanti ad una discoteca di Aulla, un ragazzo di 26 anni è rimasto ferito e si trova ricoverato all’ospedale Noa di Massa. Secondo quanto riferito dal 118, nella notte tra sabato e domenica, sono dovute intervenire davanti ad una discoteca di Aulla, vicino all’uscita del casello autostradale, una automedica e una ambulanza della Croce Bianca per soccorrere alcuni giovani responsabili di una rissa. Un ragazzo di 26 anni sarebbe stato colpito da una lama e trasportato d’urgenza al pronto soccorso in codice giallo. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook